giovedì 16 febbraio 2017

Ciambelle "american donuts style"


Chi di noi non ha sognato di fare una scorpacciata di ciambelle come Homer Simpson?
Ho da poco acquistato due stampi in silicone per realizzare ciambelle in due diverse dimensioni e non ho resistito alla voglia di mettermi subito all'opera, per sperimentare una ricetta che mi permettesse di ottenere un impasto soffice e profumato, proprio come quello dei mitici donuts americani, di cui il simpatico Homer Simpson è ghiottissimo!
Per guarnire le ciambelle ho utilizzato del cioccolato fondente (sciolto a bagnomaria) con granella di nocciole su alcune, e sulle altre della glassa di zucchero a velo, colorata di un azzurro tenue (ho utilizzato un colorante naturale 100%  vegetale, a base di alga spirulina e mela), con una spolverata di cocco rapé.
Non vedo l'ora di cimentarmi ancora nella realizzazione di nuove ciambelle, perché ci si può davvero sbizzarrire ad aromatizzare l'impasto in modo sempre differente e a guarnirlo con combinazioni originali di colori e sapori!!



INGREDIENTI
(per 12 ciambelle piccole o 6 grandi)

  • 150 grammi di farina integrale di tipo 1, macinata a pietra
  • 110 grammi di zucchero integrale di canna
  • 1 cucchiaino e 1/2 di lievito per dolci
  • 60 g burro di soia (o margarina senza olio di palma, né grassi idrogenati)
  • 130 ml di latte vegetale (io ho usato latte di soia alla vaniglia)
  • 1/2 cucchiaino di aceto di mele
  • 3 o 4 cucchiaini di burro di arachidi (oppure burro di cocco, o yogurt di soia naturale, o panna vegetale da cucina)
  • cannella, q.b.
  • noce moscata, q.b.
  • 1 pizzico di sale



PREPARAZIONE


Setacciare la farina e il lievito in una ciotola capiente, quindi aggiungere lo zucchero, la cannella e la noce moscata. Amalgamare gli ingredienti secchi e aggiungere il burro di soia (dopo averlo lasciato per qualche tempo ad ammorbidire a temperatura ambiente), il burro di arachidi (se si usa il burro di cocco è consigliabile lasciarlo prima ammorbidire o, meglio, farlo sciogliere un po' a bagno maria) e infine il latte vegetale, un pizzico di sale e amalgamare bene il tutto con l'aiuto di una frusta manuale (o con le fruste elettriche), fino ad ottenere un impasto omogeneo. Per ultima cosa aggiungere mezzo cucchiaino di aceto di mele, mescolare bene e infine distribuire l'impasto negli appositi stampi, quindi infornare a 180° per circa una ventina di minuti, finché le ciambelle acquistano una lieve doratura (il tempo di cottura varia a seconda della dimensione degli stampi); effettuare la prova dello stuzzicadente per verificare la cottura.
Le ciambelle sono ideali per una merenda o per uno spuntino dolce, ma sono perfette anche in occasioni speciali e compleanni, o come protagoniste assolute di una vera e propria festa a tema: un donut-party in stile americano!!


2 commenti:

  1. Che belle le tue ciambelle, proprio golose viene voglia di addentarle :D Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D ma grazie, un abbraccio anche a te Alice!!

      Elimina