lunedì 8 giugno 2015

Pasticcio di penne integrali e spinaci al forno

 
Pubblico questa ricetta con un bel po' di ritardo, ma ultimamente non sono quasi mai a casa e fino ad oggi non ho avuto modo di fermarmi davanti al pc, perciò è rimasta un mese (forse di più) nel "cassetto". In questi giorni, però, mi sono concessa una piccola vacanza rilassante dai miei in Toscana e ho approfittato del computer del babbo per aggiornare il blog e finalmente pubblicare questa ricetta, nata dall'esigenza di improvvisare una cena, ma che poi si è rivelata una gustosa invenzione. L'ingrediente principe di questo pasticcio di penne integrali al forno sono gli spinaci, ortaggi fantastici (di stagione in primavera, tra aprile e maggio) ricchi di vitamine, minerali e tanta clorofilla, che garantiscono proprietà antiossidanti, depurative e lassative. L’azione antiossidante, utile per la salute generale dell’organismo e per prevenire malattie cardiovascolari, è assicurata dalla presenza di vitamina B e C, carotenoidi, clorofilla e luteina. La luteina, in particolare, è utile per proteggere la vista. Questo pasticcio è un ottimo piatto unico, che ha il raro pregio di saziare, risultando gustoso ed appagante, ma senza appesantire, merito soprattutto della pasta integrale che è più nutriente della pasta bianca, dà un maggiore senso di sazietà, contiene antiossidanti ed enzimi, oltre a vitamine, minerali, amidi e cinque volte più fibre della pasta bianca. Contiene inoltre una maggior quantità di proteine, è ricca di polifenoli e acidi grassi essenziali del germe di grano e fitoestrogeni, utili per la salute delle ossa e del cuore delle donne. Insomma un vero alleato per la nostra salute!



INGREDIENTI
(per 3 / 4 persone)
  • Penne integrali, 200 grammi
  • Spinaci lessati, 200 grammi
  • Besciamella vegetale (500 ml di latte di soia o brodo vegetale, 50 ml di olio e.v.o., 50 grammi di farina integrale tipo 1 setacciata, sale e noce moscata q.b.)
  • 1 carota
  • 1 porro
  • 1 presa di curry
  • olio extravergine d'oliva, q.b.
  • lievito alimentare in fiocchi, q.b.


PROCEDIMENTO

Cuocere la pasta molto al dente in acqua bollente salata, quindi scolare e lasciar raffreddare.Pulire il porro e tagliarlo a pezzi grossolani. Pulire una carota e tritarla finemente. Scaldare un po' d'olio in una padella poi aggiungere il porro, la carota, gli spinaci lessati, il curry, la pasta, salare e far cuocere per qualche minuto, finché la carota e il porro non si ammorbidiscano, poi spegnere la fiamma e lasciar raffreddare. Preparare la besciamella vegetale scaldando in un pentolino 50 ml di olio, aggiungere la farina setacciata e lasciar tostare per qualche minuto, poi versare il latte di soia (si può usare anche latte di avena o brodo vegetale), salare e aggiungere la noce moscata. Cuocere a fiamma dolce fino ad ottenere la densità desiderata.  Ungere una pirofila e versarvi prima la pasta poi coprire il tutto con la besciamella, avendo cura di distribuirla uniformemente. Infine cospargere di lievito alimentare in fiocchi e infornare a 180° per circa una ventina di minuti, finché non si sarà formata una crosticina dorata.. Buon appetito!!



4 commenti:

  1. Francesca!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Bene, mi fa piacere ritrovare una tua pubblicazione ^_^ So che non ci abbandoni, ma.... iniziavo a sentire la mancanza ^_^
    Golosissimo questo piatto. Quella besciamella, poi..... chettelodicoaffa'!! ^_^
    Bene, coccolata dalla tua terra, ti vedo sorridente e felice. Ti abbraccio forte, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, mi godo ancora qualche giorno coccolata dai genitori, poi si torna al nord!! Un abbraccione!!

      Elimina
  2. Davanti a questo meraviglioso pasticcio che dire...complimenti alla cuoca :) Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Alice!! Un abbraccio anche a te :)

      Elimina