venerdì 9 gennaio 2015

Wurstel


E' da un po' di tempo che studio un modo per preparare dei wurstel fatti in casa che abbiano un sapore e una consistenza simili ai wurstel tradizionali, ho fatto un po' di esperimenti e finalmente ho ottenuto un risultato soddisfacente. Si puo' ancora migliorare, sicuramente continuero' a sperimentare, ma adesso sono così presa dall'entusiasmo del momento che non posso fare a meno condividere questo primo risultato!!
INGREDIENTI
(per circa 12 wurstel)
  • 360 grammi di tofu al naturale
  • 1 cucchiaio di miso
  • 1 cucchiaio di fumo liquido
  • 1/2 cucchiaio di pasta di cipolla o cipolla in polvere
  • 1 cucchiaino di senape
  • 3 o 4 pomodori secchi ammollati
  • 1 cucchiaio di lievito alimentare in fiocchi
  • una presa di pepe nero 
  • una presa di paprika dolce
  • 8 cucchiai di maizena
  • 1 cucchiaino raso di agar-agar 
  • 3 o 4 cucchiai di acqua calda

PREPARAZIONE

Tagliare i pomodori secchi, ben strizzati dopo l'ammollo, a pezzi piccoli. Mettere il tofu, il miso, il fumo liquido, la pasta di cipolla, la senape, i pomodori secchi a pezzettini, il lievito in fiocchi, il pepe e la paprika in un robot da cucina e frullare fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungere piano piano la maizena e incorporarla all'impasto. A parte, sciogliere l'agar-agar in 3 o 4 cucchiai di acqua calda e unire all'impasto.Tagliare 12 strisce rettangolari di carta da forno.
Trasferire l'impasto in una sac-à-poche e formare un salsicciotto di impasto su ogni pezzo di carta da forno. Chiudere la carta da forno a caramella e rivestire ogni caramella di carta stagnola. 
Cuocere a vapore per una mezz'oretta. Fare raffreddare completamente prima di scartare le nostre "caramelle". Una volta scartati, i wurtsel possono essere conservati in frigo dentro un contenitore ermetico. 
 


Questa ricetta è adatta a preparare dei wurstel che non vengano poi sottoposti ad ulteriore cottura. Se si desiderano dei Wurstel da grigliare o da cuocere in forno per fare dei salatini, consiglio di sostituire l'agar-agar con della farina glutinosa di riso, quanto basta finché l'impasto sia lavorabile a mani nude. In questo modo i wurtsel avranno una consistenza più "gommosa" e resisteranno indenni anche ad alte temperature. In ogni caso prima di grigliarli o passarli in padella, utilizzare sempre un filo d'olio per evitare che si attacchino alla superficie di cottura.
Buon appetito!!
 


4 commenti:

  1. Cos'è il fumo liquido?
    Comunque è grandiosa questa ricetta! Proverò!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fumo liquido un concentrato di fumo utilizzato per conferire l’aroma di fumo a prodotti alimentari senza dover ricorrere all'affumicatura (http://it.wikipedia.org/wiki/Fumo_liquido) Effettivamente non è semplice da reperire, a meno che non lo si acquisti online. Io l'ho acquistato in un supermercato quando ero in vacanza nella Repubblica Dominicana!

      Elimina
  2. Anche io non avevo mai sentito parlare di fumo liquido. Ma se facessi affumicare tutto, prima di lavorarlo, pensi possa essere la stessa cosa? Questi wurstel mi incuriosiscono un sacco!
    Ma ne sai una più del diavolo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che partendo col tofu già affumicato il risultato non cambi, quindi si può fare!! ;) pensa che io il fumo liquido l'ho scoperto davvero per caso!!

      Elimina